Portare il bambino, marsupio o fascia? Le 6 regole da sapere (e quale scegliere)

Una soluzione pratica per portare il proprio bambino a passeggio è data dal marsupio o dalla fascia porta neonato: quali sono i modelli in commercio e come scegliere il più adatto.
Portare il bambino, marsupio o fascia? Le 6 regole da sapere (e quale scegliere)

Le prime passeggiate con il neonato sono alle porte, e chi vuole lasciare a casa il passeggino per muoversi più liberamente si chiede quale accessorio preferire: marsupio o fascia?

Cominciamo dal distinguere il marsupio per neonato dalla fascia: il primo è più rigido, può essere utilizzato per lungo tempo (in media sopporta fino a 15-20 kg di peso) e, a seconda del modello scelto, si può usare già dalle prime settimane di vita del bambino. È la scelta più diffusa tra i neogenitori per la sua praticità di utilizzo.

L’utilizzo della fascia per neonati è relativamente più recente: anche in questo caso esistono diversi modelli tra cui scegliere, può essere fatta ad esempio di cotone o jersey elasticizzato e può avere ganci e anelli oppure no.

Ecco le 6 cose da ricordare quando si sceglie un marsupio per neonato o una fascia:

  1. Ogni genitore può preferire indistintamente l’una o l’altra soluzione (o può utilizzare entrambe), non esiste un modello migliore in assoluto ma ne esistono di più comodi e adatti a seconda delle preferenze della mamma e del papà.
  2. Sia nel caso della fascia sia del marsupio si sconsiglia un utilizzo troppo prolungato per evitare indolenzimenti alla schiena e alle articolazioni (anche se entrambe le soluzioni sono pensate per garantire il massimo comfort)
  3. Il bambino deve assumere la posizione più comoda, e così pure la mamma o il papà
  4. Il genitore deve essere libero di muoversi e non deve essere costretto a sostenere il bambino con il braccio o la mano
  5. Prima di inserire il bambino nel marsupio o nella fascia bisogna controllare che l’operazione possa essere svolta in totale sicurezza
  6. È bene informarsi con attenzione per scegliere il modello più adatto all’età e al peso del bambino. E alle sue preferenze.

Tenendo conto di queste indicazioni “preliminari” si può passare alla scelta vera e propria. In commercio esistono diversi modelli di marsupi e di fasce porta neonato, che si possono scegliere e acquistare su Amazon:

Il marsupio per neonato: può essere sfruttato soprattutto in estate, dal momento che consente ai bambino di avere maggiore libertà di movimento rispetto alla fascia, che garantisce invece il mantenimento del calore del corpo della mamma e il suo trasferimento al bambino e per questo può essere comodo soprattutto in inverno.

I marsupi oggi in commercio invece sono ergonomici, leggeri e accessoriati, e consentono di portare bambini fino a 20-25 kg di peso. Il prezzo va da un minimo di 30 a un massimo di 170 euro a seconda della marca e del modello.

La fascia porta neonato: elastica, leggera e più economica del marsupio, costa dai 25 ai 50 euro circa. Prima di utilizzarla si consiglia di seguire attentamente le istruzioni. La fascia elastica consente di tenere il bambino a stretto contatto con il corpo del genitore. Si può regolare a seconda del peso del neonato e può essere posizionata, a seconda della preferenza, spostando il bambino sul davanti, sulla schiena o di lato.

Il peso è distribuito in modo uniforme ed è comoda sia per il neonato che per il genitore. Può servire un po’ di pratica per legarla in sicurezza e ci vuole qualche minuto in più rispetto al marsupio per renderla “operativa”. La fascia può portare in genere fino ad un massimo di 10-15 kg di peso.

Come scegliere il ciuccio più adatto al tuo bambino

Articolo

Come scegliere il ciuccio più adatto al tuo bambino

In commercio esistono diversi tipi di ciuccio per bambino, a seconda del materiale (silicone o caucciù) e della forma (a goccia, anatomico o a ciliegia): vediamo insieme come scegliere il modello più adatto.