featured image

Idee, decorazioni e buffet per il baby shower

Il baby shower, il party per festeggiare durante la gravidanza sia la mamma che il bambino che sta per nascere, ricoprendoli letteralmente di regali e creando un’atmosfera allegra e giocosa, è organizzato solitamente dalle amiche e dalle parenti della donna incinta in casa di una di loro, per non far stancare troppo la festeggiata con preparazione e pulizie in un periodo un po’ faticoso e delicato.

Un’idea interessante per dare al party un aspetto omogeneo e assicurarsi una riuscita perfetta, è scegliere un tema con il quale declinare le decorazioni della casa ma anche il buffet e giochi con i quali si trascorre il tempo insieme e si scandiscono le consegne dei regali alla futura mamma. Infatti, colori, immagini scherzose e divertenti, festoni, dolci e leccornie sono tra i grandi protagonisti, per tradizione, di questa occasione.

Il primo criterio di cui tenere conto è il sesso del bebè: se si conosce si può scegliere di affidarsi ai colori tradizionali, azzurro per lui e rosa per lei, ma si può anche non seguire questa abitudine e restare neutri, optando per tinte che possono andar bene sia per un maschietto che per una femminuccia, come il giallo, l’arancio, il verde. Questa opzione meno tradizionale è la più contemporanea, e permette di allontanarsi dagli stereotipi e giocare con la fantasia.

Un tema molto divertente da sviluppare, se si tratta di un maschietto, è quello dei pirati. I festoni possono raffigurare la tipica bandiera dei pirati con teschi, o in alternativa righe marinare bianche e rosse o bianche e blu; in casa si possono sparpagliare cappelli da bucaniere, bende per occhi, spade e pappagalli in carta o in peluche (se più pesanti si possono utilizzare per ancorare i palloncini). Nel buffet fanno la loro bella figura tartine a forma di scafo completate da stuzzicadenti per sorreggere vele di carta con il vento in poppa, ma anche piccoli forzieri sparsi sul tavolo qua e là, pieni di farina di mais (a simboleggiare la sabbia) in cui piantare lecca lecca colorati.

Per una femminucce non c’è tema più romantico di quello che vede protagonista una principessa. Il rosa, il fucsia e il lilla sono i colori per eccellenza a farla da padrone, sia per le decorazioni che in tavola. Festoni a forma di cuori e stelle, piume preziose, corone e file di perle finte e splendenti possono adornare la casa, mentre tra i dolci e gli stuzzichini sono in sintonia cupcake ricoperti di praline color pastello, confetti rosa, crostatine di fragole o lamponi.

Un tema molto divertente che si adatta sia a un lui che a una lei, da utilizzare anche se non si sa il sesso del nascituro, è quello dedicato al safari. Le foglie verdi della giungla, fatte di carta crespa o di tovaglioli colorati, possono dare il benvenuto all’ingresso, insieme a una scimmietta di peluche che pende dal soffitto o a un leone di cartoncino che spunta dalla vegetazione. Sulla tavola gli animali di plastica giocattolo, dal rinoceronte all’elefante, dalla tigre al coccodrillo, possono portare in bocca delle etichette con la scelta del buffet, mentre tovaglioli, piatti e bicchieri di plastica possono essere animalier, tigrati o leopardati.

Le parole d’ordine, in ogni caso, sono fantasia, colore e divertimento: tenendone conto, il baby shower non potrà essere che un successo.

condivisioni & piace a mamme