Test di Coombs indiretto

Il test di Coombs indiretto serve ad individuare la presenza, durante la gravidanza, di anticorpi materni contro gli antigeni eritrocitari

Generalità

Il test di Coombs indiretto studia proprio la presenza, durante la gravidanza, di anticorpi materni contro gli antigeni eritrocitari.

Esami di laboratorio

Se la madre è Rh negativo ed il padre Rh positivo, il test di Coombs indiretto viene eseguito mensilmente per documentare l’assenza di anticorpi materni diretti contro gli antigeni eritrocitari. In caso di incompatibilità  AB0 il test di Coombs viene ripetuto soltanto tra la 34° e la 37° settimana.

Le schede degli esami sono estratte dal Volume: “Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza”