Eventi

evento

Congedo di maternità (astensione obbligatoria)

Il congedo di maternità è il periodo nel quale la lavoratrice dipendente ha l'obbligo di astenersi dal lavoro.

evento

Gruppo sanguigno e fattore Rh

Il gruppo sanguigno viene eseguito durante la gravidanza per accertare la compatibilità tra madre e padre. Se la madre è Rh negativa ed il padre Rh positivo, la probabilità che il feto sia Rh positivo è del 50%.

evento

Test di Coombs indiretto

Il test di Coombs indiretto serve ad individuare la presenza, durante la gravidanza, di anticorpi materni contro gli antigeni eritrocitari

evento

TPHA, VDRL

Questo esame tende ad individuare la presenza di un batterio, il Treponema pallidum, che causa la sifilide, una malattia che si trasmette principalmente per via sessuale o per via verticale, cioè dalla madre infetta al feto.

evento

Ecografia

L'ecografia è una metodica di indagine molto utilizzata in gravidanza, che utilizza onde acustiche (ultrasuoni) per ricostruire immagini dell'interno di un corpo e si effettua tramite un apparecchio chiamato ecografo.

evento

Quadri borderline nell'ecografia fetale

Cosa sono i reperti ecografici cosiddetti "borderline", cioè al limite fra il normale ed il patologico. Questo articolo si prefigge lo scopo di esaminare i quadri borderline più frequenti, di commentarli, e fornire informazioni a riguardo.

evento

Boel test

Il Boel-test si esegue solitamente tra il 7 e il 9 mese di vita del neonato, è un test non invasivo e assolutamente indolore. Per il bambino rappresenta più che altro un gioco, mentre fornisce al pediatra alcune indicazioni importanti riguardanti il quadro neuro-motorio, la vista e l'udito del piccolo.

evento

Test integrato

Il Test integrato appartiene alla categoria degli screening non invasivi per la diagnosi di anomalie cromosomiche del feto ed è l'associazione dei dati della translucenza nucale ed il bitest.

evento

Esenzione ticket in gravidanza

Elenco completo degli esami esenti in gravidanza

evento

Ecografia 3D e 4D

L'ecografia 3D si basa sulla ricostruzione ed elaborazione computerizzata delle normali ecografie bidimensionali. Si possono ottenere delle immagini tridimensionali (3D), oppure immagini quadridimensionali (4D), cioè immagini tridimensionali in movimento e in tempo reale.

evento

Bitest

Il Bi test (Duo test) è un esame di diagnosi prenatale, effettuato fra la 11.ma e la 14.ma settimana di gravidanza. Serve per valutare il rischio che il nascituro sia affetto da sindromi cromosomiche, specialmente da Sindrome di Down.

evento

Operatori italiani accreditati per la Translucenza Nucale

Elenco degli Operatori italiani accreditati dalla Fetal Medicine Foundation per la Translucenza Nucale

evento

Sideremia e ferritina

Questo esame del sangue valuta la disponibilità di ferro nell'organismo. Sarebbe auspicabile mantenere il livello della sideremia non al di sotto dei 40-45 ng/dl durante tutta la gravidanza, ma non deve allarmare un calo anche sensibile durante le ultime settimane, quando cioè l'aumento del fabbisogno determina il richiamo di ferro contenuto nei depositi naturali.

evento

Tritest

Il tritest appartiene alla categoria degli esami biochimici non invasivi finalizzati alla diagnosi di anomalie del feto.

evento

Alfafetoproteina (AFP)

L'alfafetoproteina (AFP) è una sostanza glicoproteica prodotta sin dalle prime fasi di gravidanza dal sacco vitellino e dal feto. Alte concentrazioni di AFP nel liquido amniotico e nel sangue materno sono correlate ad alcune patologie malformative, riguardanti soprattutto i difetti del tubo neurale e spina bifida.

evento

Ecocardiografia fetale

L'ecocardiografia fetale permette la valutazione del cuore del feto, utilizzando onde sonore con una tecnica analoga a quella di una normale ecografia. Si può eseguire dalla 16.ma settimana fino al termine della gravidanza, ma i migliori risultati si ottengono tra la 20.ma e la 22.ma settimana.

evento

Ecografia in gravidanza

Le possibilità diagnostiche e la frequenza con la quale dovrà essere effettuata. Esistono di primo, secondo e terzo livello, scopriamone il perchè...

evento

Tampone vaginale

Il tampone vaginale serve a riscontrare l'eventuale presenza dello streptococco beta-emolitico di gruppo B, un microbo che se presente nella vagina o nel retto potrebbe infettare il bambino durante il passaggio lungo il canale del parto, causando infezioni neonatali che, in rari casi, possono essere anche molto gravi.

evento

Cardiotocografia

La cardiotocografia, detta anche monitoraggio, è la metodica di sorveglianza delle condizioni fetali attraverso la registrazione continua della frequenza cardiaca fetale (FCF - cardiografia) e delle contrazioni uterine (tocografia).

evento

Amnioscopia

L'amnioscopia è un esame invasivo che serve per controllare le condizioni del feto oltre la 40.ma settimana. Infatti, dalla 40 settimana in poi, la placenta comincia ad invecchiare e ciò potrebbe provocare uno stato di sofferenza fetale.