Sono una lavoratrice precaria con contratto a progetto…

Buongiorno, ho 30 anni e sono incinta di 9 settimane, è la mia prima
gravidanza. Sono una lavoratrice precaria con contratto a progetto che
scade l'1/8/2008. Come normalmente fa la cooperativa presso cui lavoro,
sarò riassunta a settembre per l'inizio della scuola, lavoro come
educatrice presso questa cooperativa da 4 anni. Essendo una lavoratrice a
progetto, ma iscritta alla gestione separata dell'INPS dal gennaio 2005, ho
diritto all'astensione obbligatoria, secondo quanto dice l'ultima
finanziaria? E se la cooperativa non volesse riassumermi a settembre (dovrei lavorare due mesi e poi entrare in maternità obbligatoria), posso
appellarmi ai sindacati o ad un avvocato del lavoro? Visto che poi ho
accumulato più di 36 mesi di contratti da precaria presso questa
cooperativa, potrei anche chiedere la stabilizzazione, come dice l'ultima
finanziaria? Scusate per le tante domande ma non so a chi rivolgermi,
grazie,

Salve, le diverse particolarità del suo quesito mi spingono a non
esprimermi. Ritengo che il suo caso sia particolare ed è per questo che le
consiglio di rivolgersi prima ad un sindacato di sua fiducia (diritto alla
maternità e priorità nell'assunzione stagionale). Se le risposte fornite
sono vaghe o non esaurienti, si rivolga ad un legale. Cordialmente.