Risonanza magnetica e pericolo per il feto