Quando saprà della maternità, voleranno bestemmie da tutte le parti!!

Salve, sono una ragazza di Roma ed ho 25 anni. Sono incinta da 10
settimane e lavoro come segretaria amministrativa presso un autosalone e
con contratto a tempo indeterminato metalmeccanico. Il punto è questo:
l'ambiente in cui lavoro non è affatto tranquillo. Il mio capo pretende di
tutto come mettermi a lavorare nelle vendite e inoltre sostituire un
ragazzo al centro revisioni. Non ho sostitute e ogni volta che manco vengo
tempestata di telefonate. Proprio ieri ho avuto l'ennesima litigata con il
mio capo, che non fa altro che bestemmiarmi in faccia, urlarmi contro e
trattarmi male. Io non so starmi zitta e gli rispondo, così puntualmente si
finisce in qualche litigata. Inoltre, prendersi un'ora di permesso non è
facile perchè me, lo fa pesare trattandomi male. Per non finire ci sono anche
i figli che accusano e maltrattano con parole offensive senza motivo solo
per il semplice fatto di avere giornate nervose... io purtroppo ogni giorno
sono nervosa e ovviamente mi sarei già licenziata se non fosse per questo
benedetto contratto. Per non parlare che quando saprà della maternità
voleranno bestemmie da tutte le parti!?! Cosa posso fare? C'è possibilità di
richiedere la maternità anticipata? Grazie!

Buonasera,
in relazione al caso esposto non posso fornirle consigli in merito, in quanto
l'unica figura che può decidere se esistano le condizioni per presentare la
maternità anticipata è solo ed esclusivamente il suo medico ginecologo, al
quale dovrà rivolgersi con la consueta fiducia. Cordialmente