Qual è l’incidenza di un aborto interno nel 4°mese?

Gentile Dottore, ho 34 anni e alla 16ma settimana di gravidanza.
Nel 1° trimestre è andato tutto bene, ho avuto qualche nausea ma niente più e nell'ultima visita, avvenuta nella 13ma settimana, il mio medico era soddisfatto, l'ecografia e il test del 1° trimestre non indicavano nulla di anormale, sennonché mi è stata riscontrata una batteriuria asintomatica che
ho dovuto poi curare con un ciclo di antibiotici. La settimana dopo la visita ho avuto due svenimenti immediatamente dopo cena e ora invece sto
più bene che mai, tanto che non mi sembra affatto di essere incinta. Sono
molto preoccupata, perché una mia amica ha avuto un aborto interno al 4° mese
senza che si accorgesse di nulla: non sapevo neppure che potesse accadere! E se fosse successo anche a me? Qual è l'incidenza di un fatto del genere nel 4°mese? Il mio medico è in ferie e lo vedrò solo tra 2 settimane. Grazie
per la vostra attenzione.

Non possiamo stare a preoccuparci di quello che ci può accadere. Non
basterebbero tutti i minuti della giornata. È già tanto preoccuparsi di
quello che già c'è. Se le rispondo con precisione che l'incidenza, mettiamo,
è del 4%, lei cosa fa, si preoccupa in una misura del 4%? La prego non sia
così pessimista. :-)