Potrebbe trattarsi di una gravidanza indesiderata?

Preg.mo prof. Annona, la mia ragazza (29 anni) ed io (27 anni) abbiamo avuto alcuni rapporti con
penetrazione vaginale, ma incompleti, senza eiaculazione. A distanza d'un mese dice di non avere ancora i sintomi delle mestruazioni, però sta assumendo il ferrograd per carenze di ferro. Potrebbe essere tale farmaco
a far ritardare il consueto ciclo? Si potrebbe trattare di una gravidanza indesiderata? Ringraziandola in anticipo, Le porgo i miei più distinti saluti.

Gentile Maurizio,
purtroppo non c'è nesso fra il ferrograd e il ritardo mestruale. Il coito
interrotto è un pessimo metodo anticoncezionale, in quanto una gocciolina di
seme può fuoriuscire anche prima dell'eiaculazione vera e propria. Diciamo
che è improbabile, ma non impossibile una gravidanza. Se c'è questo timore,
resta da fare un test di gravidanza sul sangue, con il dosaggio della
beta-HCG. Cordiali saluti.