È possibile interrompere il concedo parentale per una nuova maternità?

Buongiorno,
sono una mamma lavoratrice che attualmente sta usufruendo dei 6 mesi di
concedo parentale e sono in attesa di un altro bimbo. Inizialmente la
nuova gravidanza non mi creava alcun problema ma da alcune settimane non
sto bene e il ginecologo mi ha consigliato di entrare in astensione per
maternità a rischio. È possibile interrompere il concedo parentale per
una nuova maternità? Se sì, percependo attualmente il 30% di stipendio, la
retribuzione per la maternità anticipata come verrebbe calcolata? L'80%
della retribuzione"intera" o del 30 che attualmente percepisco?
La ringrazio per l'attenzione

Gentile Signora, la retribuzione media giornaliera utile come base di calcolo sarà quella che è
stata utilizzata per il calcolo della prima maternità obbligatoria, ovvero la
retribuzione del mese precedente l'inizio della prima maternità obbligatoria.
Cordiali saluti,