Policistosi che mi provoca assenza di ovulazione

Gent.mi, sono circa sei mesi che io e mio marito cerchiamo di avere un figlio senza riuscirci. Abbiamo fatto tutte le analisi del caso e
risulta che io ho una policistosi che mi provoca assenza di ovulazione. Il ciclo però è regolarissimo di 31 giorni. La ginecologa mi ha prescritto delle iniezioni di progesterone (PRONTOGEST 100 mg) in 19°,21° e 23° giornata
del ciclo per agevolare l'ovulazione. Perché in tali giornate visto che io dovrei avere l'ovulazione tra la 15° e 17° giornata? Grazie,

Gent. Sig.ra Rosy,
nel caso di una donna con micropolicistosi ovarica e difetto di ovulazione
che cerca una gravidanza, in assenza di altre cause di sterilità,
solitamente si consiglia l'esecuzione di una serie di ecografie durante
l'assunzione di farmaci che servono ad indurre l'ovulazione. Questi farmaci
sono il clomifene citrato e/o le gonadotropine e le ecografie servono per
valutare l'efficacia della terapia e per la temporizzazione dei rapporti.
Subito dopo l'ovulazione può essere utile poi dare un supporto farmacologico
alla seconda fase del ciclo somministrando del progesterone per bocca o più
semplicemente per via vaginale per circa dodici giorni.
Cordiali saluti.