“Quattro aborti spontanei in due anni, cosa posso fare?”