Non c’è un limite al segreto professionale?