Gravidanza a rischio per trombofilia congenita: chi certifica l’esenzione dal ticket?