Esami di stato e concorsi durante congedo anticipato di maternità

Salve, sono una impiegata bancaria di 35 anni al sesto mese di gravidanza.
Poiché a partire dal secondo mese ho avuto minacce d'aborto, sto
usufruendo del congedo anticipato dal lavoro per gravidanza a rischio, che
si protrarrà fino all'astensione obbligatoria, pertanto rientrerò al
lavoro solo dopo la nascita di mio figlio.
Premetto che a dicembre avevo sostenuto le prove scritte di un esame di
stato e da poco ho saputo di averle superate, pertanto dovrei dare l'orale
nel mese di ottobre, durante il periodo di astensione dal lavoro.
Vorrei sapere se esistono problemi legali o qualche tipo di responsabilità
(anche professionale) se si sostengono concorsi - esami di stato durante
l'astensione dal lavoro per congedo anticipato di maternità a rischio.
Vi ringrazio anticipatamente, cordiali saluti.

Gentile Daniela, le condizioni per partecipare ad un concorso sono diverse da quelle di una prestazione lavorativa. Non esiste pertanto alcun divieto ma certamente il buonsenso consiglierebbe di evitare luoghi affollati, code di attesa e stress se si è a rischio di aborto. Cordiali saluti.