“È pericoloso un distacco di placenta o possiamo ancora sperare?”