Disoccupata e incinta!

Mi chiamo Laura, brevemente questa è la mia situazione... sono disoccupata e
incinta, mi spetta qualcosa? Ho letto su internet degli assegni per
maternità. Dove devo rivolgermi? Cosa devo fare? Per quanto riguarda la
disoccupazione, io mi sono dimessa volontariamente. Ho letto sul sito inps
che l'assegno per disoccupazione spetta in questo caso solo per giusta
causa, é vero? Io mi sono dimessa per sospetto mio personale di "mobbing" che
non ho potuto provare. L'assegno per disoccupazione quindi mi spetta? Anche in questo caso, cosa devo fare? Infine il mio compagno lavora, ma il reddito
è basso. Gli spettano gli assegni familiari? Cosa deve fare? Vi ringrazio fin
da ora per la vostra cortese attenzione....

Gentile Signora Laura, l’orientamento dell’Inps è quello di accettare le domande di indennità di disoccupazione anche in presenza di dimissioni volontarie per giusta causa, ma il diritto ad ottenere la prestazione è legato all’esito della controversia giudiziale che il dipendente s’impegna a fare. Quindi se Lei non intende procedere in tal senso non faccia alcuna domanda di disoccupazione che peraltro sarebbe subordinata all’esito favorevole della vertenza, pena la restituzione del denaro ottenuto.
Il Suo compagno, quando nascerà il bambino, potrà fare domanda per gli assegni familiari che saranno eventualmente erogati a seconda delle fasce di reddito complessivo annuo.
Le consiglio di recarsi al Suo comune di residenza per informarsi su iniziative che taluni comuni attuano nei confronti delle famiglie in difficoltà e con un reddito ISEE molto basso.
Cordiali saluti