Da 2,5 anni cerco una gravidanza!

Ho 33 anni, ho preso la pillola per 13 anni e ho smesso nel '99, da 2,5 anni cerco una gravidanza. Nell'ottobre del 2001 il test alla
gravidanza risulta positivo per ben due volte a distanza di una settimana, alla
settima settimana del ciclo mi arrivano le mie cose, deduco aborto spontaneo. Nel settembre del 2002 cominciamo a fare esami: 3 mesi di rilevazioni dei livelli ormonali, il medico mi dice che sono in "riserva"; isterosalpingografia: la tuba sinistra è aperta la destra anche, ma "l'opacizzazione della tuba si è avuta più tardiva; dall'esame dello sperma di mio marito risulta che è poco mobile; eseguo
due fecondazioni assistite senza successo. Ci siamo rivolti ad un omeopata che ci ha dato una cura per le diffuse infiammazioni dell'apparato digerente ed urogenitale, la cura sta continuando.
Una cosa che non sparisce è un dolore ricorrente alla parte destra del ventre, nella zona tra pube ombelico ed anca, che mi perseguita da circa
10 anni. In quella zona mi fa male quando ho rapporti, a volte quando urino,
a volte è intermittente e continua, a volte non c'è, a volte è più acuta e persistente. Nessuno mi sa dire cos'è o, meglio, nessuno ascolta e dà importanza al mio lamento. Ho la sensazione invece che quel disturbo indichi quel qualcosa da approfondire per la causa della mia infertilità. Se qualcuno sa darmi anche solo un’ipotesi o la strada da percorrere per approfondire, (io pensavo di fare una risonanza magnetica nella zona in sostituzione della laparoscopia). Grazie.

Gent.le Sig.ra,
si è sottoposta ad interventi chirurgici in passato? Il dolore che riferisce
in relazione anche alla terapia omeopatica che sta effettuando potrebbe
essere di natura intestinale. Difficile però darle una risposta completa,
non avendo la possibilità di visitarla. Le consiglio di iniziare a ricercare
una gravidanza magari rivolgendosi ad un centro specialistico con cui
possiate insieme valutare e superare le anomalie che possano impedirvi
l'arrivo di un figlio.
Cordiali saluti