Contributi non versati, chi paga la maternità?

Buongiorno, lavoro in un'azienda da più di 2 anni con un contratto a
progetto. A giugno 2010 ho scoperto che sono incinta, quindi ho fatto una
ricerca a INPS per vedere la situazione dei contributi versati fino ad oggi
dalla mia azienda... sorpresa per l'anno scorso avevo erano versati 3 mesi e
per quest'anno fino al mese di giugno soltanto 1 mese. Siccome mi è stato
detto che la maternità nel contratto a progetto viene calcolata in base
ai contributi versati, mi chiedo se l'inps in base alle busete paga che
dimostrano che ho lavorato, paga lo stesso la maternità, oppure senza
l'intervento di un avvocato rischio di non avere il diritto solo perché
l'azienda ha intascato i nostri soldi?
Grazie e cordiali saluti,

Gentile Luana, Lei ha il diritto di segnalare all'Inps l'omesso versamento
dei contributi da parte del suo datore di lavoro, affinché l'Ente medesimo
ponga in essere atti interruttivi della decorrenza della prescrizione dei
singoli crediti contributivi allo scopo di recuperare le somme non
corrisposte che Le sono assolutamente dovute. Le consiglio di appoggiarsi
anche ad un Patronato di categoria. Cordiali saluti.