Contratto per un mese e gravidanza a rischio

Salve, sono stata assunta con contratto a tempo determinato dal 1 gennaio 2015 al 31 gennaio 2015 come operatore socio sanitario presso una clinica Rsa privata convenzionata tramite agenzia interinale. Il 14 gennaio, dopo un pronto soccorso, scopro di essere incinta di 6 settimane con minacce di aborto e il dottore mi ha dato 15 giorni di malattia con diagnosi: minaccia d'aborto alla 6 settimana. Volevo chiederle se alla scadenza del contratto posso continuare la malattia/gravidanza a rischio, qualora il dottore lo ritenesse necessario, e chi mi indennizzerà. Inoltre che diritti ho? La maternità per gravidanza a rischio mi spetta? Posso chiederla? A chi devo rivolgermi? Cosa devo fare? Grazie

Gentile sig.ra, lei avrà diritto all'indennità per gravidanza a rischio se avrà diritto alla disoccupazione al termine del contratto di lavoro. Infatti l'indennità di maternità sostituirà la disoccupazione.
Cordialmente