Congedo di maternità in periodo di ferie

Salve.
Sono un'insegnante di religione della scuola media superiore di I° grado
con un contratto a tempo determinato che scade il 31 agosto 2010.
Sono al 6 mese di gravidanza. Il mio congedo di maternità da quando
dovrebbe partire? Parte del mio congedo di maternità cadrà durante il
periodo delle ferie estive: come calcolare il periodo di congedo? Il mese
di ferie interrompe il congedo? E il congedo riprende dopo le ferie?
Grazie

Gentile utente, l’art. 16 del T.U. sulla maternità sancisce che il congedo di maternità è un periodo di astensione dal lavoro obbligatoria che normalmente coincide con i due mesi prima della data presunta del parto e tre mesi dopo, fermo restando la durata complessiva di cinque mesi, è facoltà della lavoratrice astenersi dal lavoro un mese prima del parto e i restanti quattro mesi dopo l’avvenuta nascita, naturalmente solo se il ginecologo attesta che ciò non arreca pregiudizio per la salute del nascituro. Questo periodo di astensione dal lavoro deve essere fruito necessariamente in questo lasso di tempo, le ferie nel Suo caso, saranno godute a termine del periodo di astensione obbligatoria o eventualmente ne facesse richiesta dopo l’astensione facoltativa, compatibilmente con le esigenze di servizio. Cordiali saluti.