Collo dell’utero svasato: il riposo è puramente precauzionale?

Gentile Dottore,
sono alla 19ma settimana ed ho il diabete gestazionale (ho cominciato con
due insuline al giorno ora sono passata a 3). Nella prima gravidanza mi
era
comparso il diabete solo verso il sesto mese e con una dieta sono riuscita
a
controllarlo; la seconda gravidanza purtroppo si è interrotta alla nona
settimana. Il diabete non mi spaventa in quanto ho mia madre (ora malata
di
Alzheimer) che ci soffre da più di 15 anni e conosco molto bene la
malattia. Ciò che invece mi fa pensare è che dall'ultima visita il
ginecologo mi ha trovato il collo dell'utero svasato e delle contrazioni
richiedendo pertanto riposo per 60 gg. (lavoravo). Domanda: le condizioni
per il bambino sono critiche oppure il riposo consigliatomi è puramente
precauzionale, pertanto posso stare in piedi e fare qualche passeggiata con
la bambina?

Gentile signora, in un caso come il suo direi che il riposo è essenziale.
Circa la sua domanda, dipende molto da cosa intende per passeggiata. Se
si tratta di qualche passo nei giardinetti vicino a casa va tutto bene,
se invece fosse andare per negozi per la spesa darei una risposta decisamente
negativa. Auguri.