Ci sono leggi che tutelano le madri riguardo agli orari di lavoro?

Buongiorno. Sono mamma di un bambino di 15 mesi e al rientro al
lavoro dopo la maternità facoltativa (che per altro non ho ancora terminato,
ma terminerò entro i 3 anni di vita del bambino come previsto per legge)
sono stata spostata in un reparto dove sono previste turnazioni dalle 7.45
del mattino fino alle 20 di sera.
Io risulto genitore solo, in quanto non sposata e il padre del bambino ha la
residenza in un'altra città.
Chiedevo se ci sono leggi che tutelano le madri riguardo agli orari di
lavoro. Io ho infetti enormi difficoltà a gestire l'uscita dal nido del
bambino quando devo coprire il turno fino alle 18.30 o addirittura fino alle
20.
Grazie fin da ora per la risposta

Salve, le leggi che tutelano la maternità esistono (legge 1204/71, ecc..) ma,
nel caso specifico, si tratta più di aspetto contrattuale che altro. Avendo
terminato la maternità obbligatoria potrebbe richiedere un cambio mansione o
turno per esigenze familiari. Si consiglia di farsi assistere da esperti che
conoscono bene il contratto di lavoro specifico. Cordialità