Azospermia: un caso di sterilizzazione da onde elettromagnetiche?

Mi è stata diagnosticata azospermia: non produco neppure uno spermatozoo.
Inoltre anche la quantità di liquido seminale è circa la metà rispetto
alla
norma.
Ho fatto vari esami ormonali e non è stata evidenziata alcuna anomalia. Ho
un leggero varicocele sx.
Il punto è: è possibile che a causa di un continuo uso di asciugacapelli
appoggiato più o meno all'altezza del pube, a pochi cm dai testicoli per
circa 2 ore al giorno per molti anni le onde elettromagnetiche prodotte
dall'apparecchio mi abbiano sterilizzato? E se si, la cosa è reversibile
(il motivo dell'uso dell'apparecchio è troppo complicato da spiegare, ma ho
smesso di farlo da anni)?
Grazie