Astensione anticipata senza ricevere indennità

Buongiorno,
ho 30 anni e sono al 5° mese della mia prima gravidanza. Lavoro come
Tagesmutter da 10 anni presso una cooperativa sociale, che venuta a
conoscenza della mia gravidanza, non potendo assegnarmi mansioni
alternative (la qualifica di Tagesmutter prevede solo l'accudimento dei
bimbi) mi ha fatto fare domanda di astensione anticipata che ho ottenuto
dal 3 marzo. Sono iscritta alla gestione separata dell'inps, avendo un
contratto come collaboratrice a progetto. Oggi, a distanza di 2mesi e
qualche giorno, non ho ancora ricevuto alcuna indennità. Mi sono informata e
mi han risposto che la maternità non si riceve mensilmente, che può
arrivare in piccoli acconti ogni 3-4 mesi. Una mia collega, addirittura ha
avuto il figlio 1 mese fa e non ha ancora ricevuto nulla!!!! É possibile? Per me é un vero problema se continuasse così, i giorni
passano, le spese e le scadenze ci sono ugualmente. Credevo fosse un diritto
di noi lavoratrici, invece ti fanno sentire come se chiedessi
l'elemosina... anche perché io avrei continuato a lavorare, ma come ho già
detto prima per il tipo di lavoro mi "hanno costretta" a rimanere a
casa. Meno male che si parla di sostegno e tutela della maternità.
Confido in una sua risposta e in un eventuale consiglio, grazie.

Gentile Signora,
il pagamento diretto dell'indennità di maternità è previsto dall'INPS per
alcune tipologie di lavoratrici, fra le quali Lei rientra.
Le modalità di corresponsione delle somme sono disciplinate dall'Istituto
stesso il quale, normalmente, paga tutti i mesi di astensione obbligatoria in
un'unica soluzione al termine del periodo di maternità obbligatoria.
Purtroppo Lei non può fare altro che sollecitare il pagamento delle somme
direttamente allo sportello dedicato.
Cordiali saluti,