Astenospermia di grado severo

Mio marito ha 36 anni ed io 32 è da 2 anni che proviamo ad avere un figlio senza successo. Qualche mese fa dopo svariati controlli abbiamo scoperto che mio marito soffre di astenospermia di grado severo infatti dall'esame nello sperma risultano i seguenti valori: dopo 4 giorni di astinenza
Aspetto opalescente Liquefazione fisiologica viscosità Aumentata Reazione 7,50 PH Agglutinazione: nessuno Volume: 3ml numero tot. spermatozoi 150000000 forme mobili: 20000000 Motilità spermatozoi 40% grado 1: 0% grado 2:10% grado 3:30% grado 4:60% motilità dopo 2 ore 35% grado 1:0% grado2:0% grado 3:30% grado4:70% morfologia spermatozoi tipici 40% Atipici 60%leucociti rari. Il medico gli ha prescritto una cura per 2 mesi di Proviron 1 CPS al die per 60gg e Profasi2000 UI 1 fiala a giorni alterni per 60gg nel frattempo attraverso un Eco-ColorDoppler abbiamo scoperto che ha un varicocele di III grado a carico del plesso pampiforme SX; Quanto questo varicocele
influisce sui valori del liquido seminale? Si può operare per risolvere e/o migliorare per sperare in un concepimento naturale? O dobbiamo ricorrere alla ICSI? La ringrazio di cuore!

Gentile Betty, sicuramente un varicocele di III grado ha una sua importanza nel problema
astenospermia, per cui va rimosso. Quanto questo poi possa contribuire ad
una Sua gravidanza non lo sappiamo. Ma penso che ci siano dei margini per
dei tentativi anche per via naturale.
Cordiali saluti