featured image

Uricemia bassa e alta

A cura del Dott. Giovanni Buonsanti, Biologo e Specialista in Genetica Applicata

Uricemia: generalità sull’esame

L’uricemia misura la quantità di acido urico nel sangue; si tratta di un prodotto finale del metabolismo epatico delle proteine ingerite o endogene; la metà dell’acido urico prodotto giornalmente viene eliminato attraverso le urine.

=> Esami del sangue

Esami di laboratorio e valori

L’esame di laboratorio si effettua con un semplice prelievo di sangue a digiuno, ed i valori normali sono generalmente inferiori a 5,7 mg/dl per la donna, 7,0 per l’uomo e 8,5 al di sopra dei 65 anni. Bassi livelli di acido urico (uricemia bassa) non hanno rilevanza clinica salvo che in rare condizioni patologiche, mentre l’iperuricemia (uricemia alta) si accompagna al deposito di cristalli di acido urico nelle articolazioni dando origine al fenomeno della gotta.

_____________________________________

* Le schede degli esami sono estratte dal Volume:

“Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza”

copertina_buonsanti

Per acquistare il volume completo cliccare qui

 

condivisioni & piace a mamme