featured image

Glicemia

A cura del Dott. Giovanni Buonsanti Biologo e Specialista in Genetica Applicata

Glicemia: Generalità

Data la grande rilevanza di questa molecola come fonte di energia per tutte le cellule dell’organismo, con particolare riferimento alle cellule del cervello che la utilizzano come unica fonte energetica, in condizioni normali una parte del glucosio introdotto con la dieta viene accumulata nel fegato e nei muscoli per fronteggiare eventuali cali dei suoi livelli nel sangue (glicemia).

=> Curva glicemica da carico di glucosio

Esami di laboratorio

Ipoglicemia (abbassamento dei livelli di glucosio nel sangue al di sotto di 70 milligrammi per decilitro) o iperglicemia (aumento dei livelli ematici di glucosio al di sopra di 105 mg/dl) sono entrambe condizioni che segnalano un’alterazione del raffinato meccanismo biologico che regola la disponibilità  di glucosio per le cellule. In particolare, elevati valori di glicemia sono associati ad una ridotta tolleranza al glucosio o, in caso di valori particolarmente elevati, al diabete.

In gravidanza l’iperglicemia richiede ulteriori approfondimenti analitici (ad esempio la Minicurva da carico di glucosio ) al fine di scongiurare la condizione nota come il diabete gestazionale.

Note: i valori di riferimento o ‘valori normali’ possono subire variazioni a seconda del laboratorio in cui gli esami vengono eseguiti.

_____________________________________

* Le schede degli esami sono estratte dal Volume:

“Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza”

copertina_buonsanti

Per acquistare il volume completo cliccare qui

 

condivisioni & piace a mamme