FT4 (Tiroxina libera)

FT4 (Tiroxina libera)

A cura del Dott. Giovanni Buonsanti Biologo e Specialista in Genetica Applicata

FT4 (Tiroxina libera): che cos’è

La tiroxina (T4) è il principale ormone prodotto dalla tiroide e nel sangue è legata a proteine specifiche, mentre una piccola frazione, l’FT4, che rappresenta una piccolissima percentuale della T4 presente in circolo (0,3%), non è legata ed è la sola attiva.

A cosa serve

La tiroxina, libera o legata, aumenta quando c’è un ipertiroidismo e diminuisce in presenza di un ipotiroidismo. C’è da dire però che la misurazione della tiroxina totale può essere falsata da diverse circostanze. Per questo motivo la valutazione dell’FT4 (la tiroxina libera) offre un quadro della funzionalità  tiroidea più attendibile della frazione legata.

I livelli di FT4 possono essere aumentati in gravidanza, durante terapia estrogenica, assunzione di eroina, metadone, pillola anticoncezionale, anfetamine, in corso di patologia tumorale estrogeno-secernente.

Una diminuzione dei livelli di FT4 può verificarsi in seguito a ipotiroidismo, ipoproteinemia, somministrazione di farmaci (cortisonici, testosterone, ACTH, fenitoina).

Come si svolge l’esame

L’esame si svolge su campione di sangue. Tutti i farmaci che possono interferire con i livelli di FT4 devono essere sospesi 72 ore prima del test ed è consigliabile non utilizzare ormoni tiroidei la mattina del prelievo.

I risultati * e i valorie di riferimento

I valori normali di T4 variano da 5 a 12 ng/ml; quelli di FT4 da 0,7 a 2 ng/ml.

* È importante ricordare che i valori delle analisi cliniche possono essere assai diversi a seconda della metodica utilizzata.

_____________________________________

* Le schede degli esami sono estratte dal Volume:

“Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza”

copertina_buonsanti

Per acquistare il volume completo cliccare qui