featured image

Fibrinogeno

A cura del Dott. Giovanni Buonsanti Biologo e Specialista in Genetica Applicata

Fibrinogeno: Generalità

Il fibrinogeno, prodotto dal fegato, è un fattore di coagulazione, che sotto adeguati stimoli chimici si trasforma in fibrina e serve alla formazione del trombo emostatico.

Esami di laboratorio

L’esame di laboratorio si effettua con un semplice prelievo di sangue a digiuno, ed i valori normali sono generalmente compresi tra 230 e 504 mg/dl. Abbassamenti dei suoi livelli sono da attribuirsi ad una sua sintesi insufficiente (patologie epatiche o difetti congeniti nella sua sintesi), ad un suo consumo eccessivo o ad una coagulazione intravascolare disseminata. Alti livelli si riscontrano invece durante tutti gli stati infiammatori e le lesioni tissutali ed anche durante la gravidanza.

_____________________________________

* Le schede degli esami sono estratte dal Volume:

“Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza”

copertina_buonsanti

Per acquistare il volume completo cliccare qui

 

 

condivisioni & piace a mamme