featured image

Elettroforesi delle emoglobine

Elettroforesi delle emoglobine: Generalità

L’elettroforesi delle emoglobine è una delle indagini di laboratorio (assieme all’emocromo ed al test di Simmel) che fornisce utili indicazioni sullo stato di portatore di una malattia genetica nota come anemia mediterranea o beta talassemia. Si tratta di una condizione che si verifica quando l’organismo non produce correttamente l’emoglobina, la proteina contenuta nei globuli rossi il cui importantissimo ruolo è quello di trasportare l’ossigeno dai polmoni ai diversi tessuti e riportare l’anidride carbonica dai tessuti ai polmoni.

Esami di laboratorio e Valori di Riferimento

Nei portatori sani di beta talassemia la quota di emoglobina HbA2 evidenziata dall’elettroforesi delle emoglobine, espressa in percentuale, oscilla tra il 3,5% ed il 5,5%. Valori inferiori depongono per l’esclusione dello status di portatore del tratto talassemico.

_____________________________________

* Le schede degli esami sono estratte dal Volume:
Guida agli esami di laboratorio durante la gravidanza
copertina_buonsanti

condivisioni & piace a mamme