Post-partum: Nota introduttiva

Alcuni consigli su come gestire il post partum, per evitare la depressione successiva a questo evento "critico".
Post-partum: Nota introduttiva

Se quello della gravidanza è un periodo “critico”, quello successivo al parto può esserlo ancor di più: se da un lato si può manifestare la depressione post-parto, dall’altro le routine di vita vengono sconvolte, come si sa i grandi cambiamenti sono uno tra i maggiori agenti stressogeni.

In questa situazione l’uscire di casa, prendersi del tempo per sé senza dover dipendere da altri per la custodia del piccolo e senza avere paura di cosa possa succedergli in sua assenza, l’incontro con altre donne, la pratica di un’attività  fisica (con il naturale rilascio di endorfine), fanno sì che le mamme riescano ad affrontare più serenamente la loro nuova condizione.