Sognavo ogni notte un angioletto dalle ali d’oro…

Sognavo ogni notte un angioletto dalle ali d’oro…

Tutto cominciò 3 anni fa, quando a me, poco più che 16enne, alle prime armi da fidanzatina, arrivò il primo ritardo mestruale: 4, 5, 6 giorni di mancanza, fino ad arrivare al 10 giorno di ritardo’¦ lì per lì decido di fare il test e una pioggia bollente mi travolse!

Il test risultò positivo in un batter baleno io spaventata dalla reazione di tutti… mi chiedevo tra me e me: come farò a continuare ad andare a scuola, che vergogna, ripetevo, come farò tra pochi giorni’¦ avevo il saggio di danza, all’improvviso mi sentii crollare il mondo addosso.

Così, tra paura, lacrime e incertezze, decisi di raccontare tutto ai miei genitori che, dal primo momento, non la presero molto bene, anzi sembravano più disperati di me, quindi, tra insulti e scoraggiamenti, decidemmo di raccontare tutto al papà del piccolo ovetto che cresceva dentro di me!!!

E così fu fatto anche lui, imbarazzato e allo stesso tempo spaventato, accettò la cosa. Passavano giorni ed io, sempre più spaventata, decisi di abortire! I miei mi parlarono chiaro e dissero che era una cosa troppa brutta quella che io volevo fare e mi invogliarono a pensarci… io purtroppo ero troppo spaventata, ma appena chiudevo gli occhi mi compariva un piccolo angelo biondo che mi fissava e da allora decisi di affrontare questa cosa e portai avanti questa meravigliosa gravidanza…

I giorni passavano e il mio corpo esile si trasformava e il mio pancione cresceva sempre i più… io ogni giorno sempre più felice e continuavo a sognare quell’angioletto biondo che mi fissava… finchè non arrivò il giorno del parto, un cesareo d’urgenza con tachicardia da parte del bambino. È il 9 gennaio 2006, alle 22.30 di sera mi viene fatto il cesareo e in pochi secondi venne al mondo una bambina dolcissima, bionda bionda e dagli occhi azzurri che con quegli occhioni mi fissava non potevo crederci, ma la bimba che avevo dato alla luce era proprio quell’angioletto biondo che sognavo tutte le notti, quando volevo abortire…

Ora è tutto passato, io amo la mia piccola Asia e sarà per sempre tutta la mia vita ed ora cresciamo insieme. Ti voglio bene angioletto dalle ali d’oro…

Mariaelena 26/09/2008