Nel mio cuore e nella mia vita esistono solo le mie bimbe!

Nel mio cuore e nella mia vita esistono solo le mie bimbe!

In genere si pensa che nei nove mesi di gravidanza una persona sia felicissima, soprattutto quando hai atteso quel momento da anni, ma avere accanto una persona che nonostante sia felice per la notizia e dica di amarti ti fa passare uno dei periodi più belli in completa solitudine e nella tristezza più assoluta è bruttissimo.

È la mia seconda gravidanza e speravo che a differenza della prima almeno questa l’avrei vissuta con gioia ma i giorni passano e sto sempre più male e la persona che mi sta accanto invece di alleviare i mie dolori e farmi finalmente godere in santa pace la mia gravidanza, e in genere la mia vita, si preoccupa di far stare bene le persone che mi provocano questi dolori, so che non si capisce molto e se dovessi spiegarvi bene la situazione non basterebbe un’intera rubrica per raccontare tutto quello che ho dovuto passare nei miei 5 anni di matrimonio e tutto il dolore che ho dentro non so nemmeno perché sto scrivendo queste righe solitamente si scrivono cose belle, fatti che ti rendono felice, io sto solo scaricando il mio odio e la mia rabbia con gente che non c’entra nulla e che anzi vorrebbe solo leggere storie a lieto fine.

Sono arrabbiata perché ho sempre desiderato di costruirmi una famiglia unita e solida ma mi rendo conto che è tutto un completo fallimento, la mia è solo un prototipo di famiglia e rendermi conto ogni giorno che passa che sono sempre più sola mi fa imbestialire.

Non dovrebbe esistere che la persona che dice di amarti più di ogni altra cosa tutte le volte che di mezzo c’è la sua famiglia preferisce litigare a morte con te arrivare al limite estremo pur di non far ferire persone che da quando sono entrata nella sua vita mi hanno sempre considerato una estranea da tenere a distanza.

Non è giusto che una donna debba sempre sopportare tutto quella gente ha rovinato tutti i momenti più belli della mia vita, tutto il periodo di fidanzamento, il giorno del mio matrimonio, la prima gravidanza e adesso anche la seconda per non parlare di tutti gli anni di salute che mi stanno togliendo con storie e problemi anche se infondo non posso averla con loro direttamente perché alla fine le litigate tra le 4 mura domestiche le faccio con mio marito che non vuole accorgersi della situazione e che anzi in caso di discussioni da a me la colpa di tutto.

Non immaginate nemmeno come invidio quelle donne che hanno una gravidanza serena e felice, amate e coccolate dalla persona che hanno accanto Desidero tanto potermi godere tranquillamente le prime scalciatine di mia figlia, anche se mi danno sempre una gioia infinita perché almeno riescono per pochi minuti a farmi tornare il sorriso…

Io ormai vivo solo per le mie figlie ed è brutto per una ragazza di 27 anni vedere la sua vita ormai finita, per me la vita non ha più senso, mi sveglio al mattino consapevole che ci sarà un’altra lite in casa e non ho nemmeno la forza per dire basta, perché in fondo non vorrei che questa storia finisse ma vorrei un po’ più di rispetto.

Sono già al sesto mese di gravidanza e per via delle liti sono così malinconica che non sono riuscita a dare un nome alla mia bimba. Una cosa però voglio dirla e spero che rimanga abbastanza per poterla fare leggere un giorno alla mie figlie in modo da dimostrare loro che nel mio cuore e nella mia vita esistono solo loro…

Io no so come finirà la mia vita, ma una cosa è certa, finché vivrò e anche oltre il mio unico pensiero siete solo voi mie dolci stelline, vi voglio un bene dell’anima e se continuo a lottare con le unghie e con i denti e stato anche per voi, non smetterò mai di volervi bene ovunque sia sarete sempre nei mie pensieri e il mio cuore vi sarà sempre accanto ad ogni vostro alito io sarò vicino a voi.

Bambine mie non dimenticatevi che la mamma vive solo per voi e per rendervi felici, vi adoro e non smetterò mai di dirlo.

Carmen10/11/2009